Chi siamo

Il Bivacco dello Scacco nasce nel 2005 da un gruppo di amici che erano soliti riunirsi attorno all’edicola tarquiniese del nostro Cristiano Iovannone. Col passare del tempo da un hobby di pochi nacque una vera e propria associazione senza scopo di lucro:  la dicitura “Bivacco” deriva proprio da quella sensazione di provvisorietà che generalmente si provava nel trovare un circolo scacchistico attorno ad un’edicola.

Successivamente, crescendo di numero, l’associazione si trasferì presso alcuni locali adiacenti l’edicola ma senza snaturarsi mai: molti giocatori erano infatti soliti giocare al belvedere di Tarquinia, posto strategico per la presenza turistica, per la vicinanza al centro cittadino e per la presenza di un bar/ristorante proprio a un passo.

L’associazione è attualmente ospitata dal Dopolavoro Ferroviario di Civitavecchia che presta i locali in prossimità del bar presente nei propri impianti sportivi per gli allenamenti settimanali e le manifestazioni organizzate durante l’anno come il Campionato Italiano a Squadre e svariati tornei.

Contiamo generalmente tra i 20 e i 30 tesserati esclusi gli allievi, con un’età media di 35 anni per entrambi i sessi. Abbiamo diversi corsi nelle scuole primarie e secondarie cittadine oltre a tenere lezioni presso la nostra sede.